E’ operativa da oggi la filiale di Rwe cui sono state trasferite le attività nelle rinnovabili, nelle reti e nella vendita al dettaglio. La filiale, che fino alla scelta del nome definitivo la prossima estate si chiamerà Rwe International SE, ha sede a Essen e ha assorbito i dipendenti di Rwe Innogy, Rwe Deutschland, Rwe Effizienz, Rwe Vertrieb e Rwe Energiedienstleistungen.   Fino alla quotazione in Borsa, che dovrebbe avvenire entro il prossimo dicembre, Peter Terium sarà amministratore delegato sia di Rwe che di Rwe International, il cui Cda ha sei membri: oltre a Terium, Bernhard Günther (direttore Finanziario), Uwe Tigges (direttore Risorse umane), Martin Herrmann (direttore Retail), Hans Bünting (direttore Rinnovabili) e Hildegard Müller (direttore Reti).   Dopo l’Ipo di Rwe International, Terium lascerà il Cda di Rwe e la carica di amministratore delegato all’attuale vice-presidente, Rolf Martin Schmitz. Al termine del processo di ristrutturazione Rwe International avrà circa 40.000 dipendenti e un fatturato annuo di 40 miliardi di euro. Fonte: QuotidianoEnergia

PAA DISPATCH