Anche il prossimo anno Public Affairs Advisors sarà partner dell’Osservatorio ORTI – Osservatorio Relazioni Territori-Imprese, il progetto di I-Com – Istituto per la Competitività nato con l’obiettivo di accendere un faro sulle esperienze virtuose di collaborazione istituzionale fra amministrazioni Territori e Imprese.

.

L’Osservatorio ORTI giunge alla sua terza edizione (dopo quella appena trascorsa del 2016) con nuove tappe territoriali – al Nord, Centro e Sud Italia – per creare occasioni di dialogo fra amministratori, imprese, organizzazioni della società civile e cittadini. I tre eventi locali in Toscana, Puglia ed Emilia Romagna organizzati nel corso di quest’anno hanno rappresentato momenti di confronto e dibattito, convincendo ulteriormente dell’utilità di “mettere in rete” esperienze e consolidare il network Territorio-Impresa. Lombardia, Puglia, Veneto e/o Campania le regioni (ri)confermate per il 2017.

.

Un’iniziativa di successo anche per le Aziende sponsor nel 2016 (Enel, Terna, Eni, Banca Farmafactoring, Trans Adriatic Pipeline, Hewlett Packard, BASF, Lilly, Global Solar Fund, Abbvie, GVM) che hanno potuto interloquire con una platea ampia, qualificata e trasversale di stakeholder locali, portando successivamente le proprie esperienze “territoriali” al Convegno conclusivo tenutosi a Roma lo scorso ottobre.

.

Public Affairs Advisors, partner del progetto, contribuisce all’analisi dei rapporti Territorio-Impresa, potendo vantare un forte know-how ed una consolidata esperienza proprio nell’ambito di progetti di responsabilità sociale d’impresa e della realizzazione di percorsi partecipativi nell’ambito dell’accettabilità sociale di nuove opere, infrastrutture e reti.

.

L’opportunità che Amministrazioni e Imprese collaborino è infatti un tema che emerge con sempre maggiore insistenza ed interesse da parte di entrambe. Per le pubbliche Amministrazioni è sempre più importante entrare in confidenza con i processi partecipativi spesso in risposta a proteste che contestano le modalità di conduzione del processo decisionale, vissuto come “calato dall’alto”, più che l’opera in sé. E d’altro canto anche le Aziende hanno tutto l’interesse nel dialogare con l’Amministrazione per trovare modalità di intervenire in un territorio offrendo progetti di “valore”, legando la propria presenza all’ascolto di una particolare sensibilità o esigenza manifestatasi.

.

Anche il prossimo anno, in occasione di ciascuna tappa, l’Osservatorio produrrà un Report regionale che analizza i rapporti tra Imprese e Territori: un outlook sulla capacità di attrazione degli investimenti, sul grado di innovazione dell’industria regionale e lo stato di reti e infrastrutture. Per garantire ampia visibilità all’iniziativa, al progetto è inoltre affiancata un’intensa attività di comunicazione sia a livello nazionale che territoriale, con la costruzione di partnership e collaborazioni sui principali veicoli di stampa locali.

.

PAA DISPATCH